Dal 1974, il Consultorio La famiglia è socio effettivo della Unione Consultori Italiani Prematrimoniali e Matrimoniali (UCIPEM); ha accettato e segue la “Carta” programmatica che ne stabilisce i principi e i metodi.

Il Consultorio opera in modo interdisciplinare e “non direttivo”.

Per interdisciplinarietà intendiamo l’integrazione di diversi contributi specifici, da parte di ciascun operatore, che permette di raggiungere una visione globale della persona e del suo problema.

La “non direttività” non è un atteggiamento di neutralità, ma di profondo rispetto per la persona e di fiducia nelle sue risorse. I problemi non si risolvono mai dall’esterno, ma con la crescita della persona, aiutandola a vedere con chiarezza e obiettività la sua situazione e a fare delle scelte che siano consapevoli e responsabili.