Le parti interessate (Stakeholder), ovvero tutti i soggetti e le organizzazioni rispetto alle quali il Consultorio si confronta e si relaziona e verso le quali indirizza in modo diretto o indiretto l’impegno delle proprie attività.
L’UTENZA è il principale destinatario dei servizi socio sanitari del Consultorio, ovvero degli interventi professionali, di formazione e informazione a sostegno della Famiglia. Lo stakeholder UTENZA comprende:

  • le famiglie
  • i giovani
  • gli immigrati
  • gli utenti (singoli, coppie e nuclei famigliari)

Le AMMINISTRAZIONI PUBBLICHE sono l’interlocutore istituzionale territoriale, per cui il Consultorio rappresenta una organizzazione indipendente in grado di fornire servizi socio-sanitari, di condividere progetti, interventi e servizi specifici. Lo stakeholer AMMINISTRAZIONI PUBBLICHE comprende:

  • amministrazioni pubbliche (Comune, Provincia e Regione)
  • tribunali (servizi tutela dei minori)
  • amministrazione sanitaria pubblica (ASL, Regione, società di servizi sanitari, …)

Le ORGANIZZAZIONI SOCIO-SANITARIE sono un interlocutore territoriale con cui il Consultorio è in grado di condividere progetti, interventi e servizi specifici in un ambito di partenariato o di semplice collaborazione caso per caso. Lo stakeholder ORGANIZZAZIONI SANITARIE comprende:

  • ospedali locali (Ospedale Valduce, Ospedale Sant’Anna, …)
  • medici di famiglia
  • medici professionisti
  • organizzazioni di servizio socio-sanitario (concorrenti o partner)
  • associazioni di volontariato e onlus (Centro Aiuto alla Vita, …)

Le ORGANIZZAZIONI RELIGIOSE sono un altro interlocutore territoriale con cui il Consultorio è in grado di condividere progetti di formazione e informazione che hanno come obiettivo il sostegno e lo sviluppo della famiglia. Lo stakeholder ORGANIZZAZIONI RELIGIOSE comprende:

  • istituzioni ecclesiastiche (parrocchie, diocesi, consulte, …)
  • associazioni cattoliche (Caritas, …)
  • tribunali ecclesiastici (TERL, …)

Le ORGANIZZAZIONI EDUCATIVE sono l’interlocutore territoriale di riferimento per i progetti e per le attività indirizzate alla formazione e all’informazione dei giovani sulle tematiche personali e sociali della sessualità e della famiglia. Lo stakeholder ORGANIZZAZIONI RELIGIOSE comprende:

  • istituti scolastici (scuole dell’obbligo, scuole superiori, università, provveditorato)
  • associazione genitori
  • associazioni studenti

Gli ORGANI DI INFORMAZIONE (MASS MEDIA) sono un interlocutore in relazione alle attività di comunicazione e di promozione del Consultorio. Lo stakeholder ORGANI DI INFORMAZIONE comprende:

  • giornali
  • radio e televisioni
  • siti e portali internet

Le RISORSE DEL CONSULTORIO sono, in particolare, tutte le persone che condividono direttamente o indirettamente l’impegno e la missione del Consultorio stesso, sia in forma di volontariato, sia in forma professionale retribuita, sia in forma di sostegno esterno. Lo stakeholder RISORSE DEL CONSULTORIO comprede:

  • soci
  • collaboratori
  • finanziatori